Planeta

Masterclass

I vini dell'Etna sulla scena della Digital Wine Communications Conference

I VINI DELL’ETNA ALLA CONQUISTA DI FILIPPOPOLI

I vini di quattro aziende dell’Etna si presenteranno in una degustazione guidata il 24 ottobre a Plovdiv, in Bulgaria

Benanti, Feudo di Gulfa, Planeta e Terra Costantino: saranno queste quattro aziende a rappresentare la denominazione d’origine Etna alla prossima Digital Wine Communications Conference (DWCC), in programma dal 23 al 25 ottobre prossimi in Bulgaria, a Plovdiv, l’antica città romana di Filippopoli. L’ormai celebre congresso che ogni anno riunisce in un diverso paese europeo appassionati e professionisti del vino e delle nuove tecnologie provenienti da tutto il mondo, riserva da sempre un ampio spazio al tema vino, sia nelle relazioni e nei dibattiti, sia soprattutto nelle degustazioni.

Questa volta, l’Italia sarà rappresentata da una particolare masterclass, una degustazione guidata con un particolare focus sull’uva rossa più importante della DOC. A parlare di “Nerello Mascalese: Deep in the heart of Etna’s red diamond”, davanti ad un pubblico internazionale di appassionati e professionisti del vino sarà Valeria Càrastro, agronomo e direttrice della Strada del Vino dell’Etna, oltre che fondatrice dell’Etna Wine Lab, insieme al marketer e wine blogger Giampiero Nadali e alla giornalista del vino Elisabetta Tosi, partner di Etna Wine Lab con il brand di consulenza Fermenti Digitali

“Vogliamo portare l'Etna alla DWCC per generare il desiderio di portare la DWCC sull’Etna - dice Valeria Càrastro - In questa Masterclass racconteremo l'intrigante mondo del nerello mascalese e della terra dove da’ il meglio di se facendolo faremo degustare nelle sue molte sfaccettature. Questo vitigno infatti è un vitigno versatile che si adatta al territorio, ed è capace di diventare spumante, bianco, rosato, rosso, riserva o passito, mantenendo sempre alti gli standard di qualità”. 
“Dopo la Masterclass sulla Valpolicella che abbiamo tenuto nel 2014 - ricorda Giampiero Nadali - ci riproponiamo alla DWCC con un focus sui vini rossi dell’Etna, un territorio che abbiamo imparato a conoscere e amare fin da quando, alcuni anni fa, abbiamo contribuito a divulgarlo sul web e tra i comunicatori digitali organizzando uno speciale wine blogger tour. Da allora, gli ambasciatori dell’Etna sulla rete si sono moltiplicati e noi continueremo a lavorare per aiutare questa terra a farsi apprezzare dagli appassionati di tutto il mondo”.

Questi sono i vini che andranno in presentazione alla Masterclass della DWCC in Plovdiv:

- Terra Costantino DeAetna Rosato Doc 2014
- Planeta Etna Rosso Doc 2014
- Terra Costantino DeAetna Rosso Doc 2013
- Planeta Eruzione 1614 Nerello Mascalese IGT Sicilia 2013
- Vacirca Rosso di Gulfa Etna Doc 2012
- Vacirca Rosso di Gulfa Etna Doc 2011
- Benanti Rovittello Etna Rosso 2011
- Benanti Nerello Mascalese 2007

Maggiori informazioni su "Nerello Mascalese: Deep in the heart of Etna’s red diamond"

 

------------------------------
Fermenti Digitali è un brand di consulenza specializzato nella formazione nelle aziende del vino all’utilizzo dei new media nel marketing e nella comunicazione.
Info: www.fermentidigitali.com

La Digital Wine Communication Conference (DWCC) è il più importante appuntamento internazionale per comunicatori del vino, ideato e organizzato dalla società di consulenza anglo-americana Vrazon. Nato nel 2008 in Spagna, è un evento che si tiene ogni anno in una diversa nazione europea e coinvolge professionisti del vino, comunicatori del web ed esperti delle nuove tecnologie provenienti da tutto il mondo in una tre-giorni d’incontri, seminari workshop e degustazioni. Info: http://2015.dwcc.co

Eventi

Sciaranuova Festival

Un teatro naturale nel cuore dei vigneti, nei luoghi dove nascono i vini del Vulcano, per coniugare il mondo del vino e quello dello spettacolo: per la prima volta in Sicilia,  Planeta trasforma la Vigna in Teatro, ricavando un proscenio tra quelli che un tempo erano i terrazzamenti utilizzati per la coltivazione della vite e sfruttando come quinte le montagne, la lava e i pini secolari.

Cinque appuntamenti con il teatro e il vino, cinque occasioni per godere della magia dell' Etna sotto il cielo d'estate, cinque spettacoli di grandi artisti siciliani che raccontano la loro terra con intensità e passione, daranno il via a questo nuovo progetto, che nasce a pochi passi dalla cantina di Feudo di Mezzo, tra i vigneti di Sciara Nuova, e il vecchio palmento filologicamente restaurato ed adibito a sala degustazione.


“Sciaranuova Festival” prenderà il via il 25 luglio con lo spettacolo Ancestrale di Goliarda Sapienza” di Paola Pace, che è anche il direttore artistico del Festival. L'1 agosto arriverà Paolo Macedonio con Un fulmine a ciel sereno, mentre l'8 agosto ci sarà Etta Scollo in concerto. Il 15 agosto è atteso invece il grande maestro Mimmo Cuticchio con Tradimento di Gano e morte di Gattamugliere. Il Festival si chiuderà il 22 agosto con Lucia Sardo e il suo La madre dei ragazzi.

PRENOTA IL TUO TEATRO IN VIGNA

 
Nome e Cognome *
Nome e Cognome